Ricette della nonna

E inoltre . . .

Ripieno per crostata


Due parole:

Questa è un'altra ricetta, che non ho mai provato, di mia nonna paterna. Mia zia dice che è ottima come ripieno per crostate e per tortelli dolci.
Non l'ho mai provato, ho detto, ma leggendone mi ricordo del ripieno di certi dolcetti emiliani, assaggiati ai tempi dell'università ...
Forse perchè mia nonna era dell'oltre Po mantovano, che per molte cose assomiglia più all'Emilia che alla Lombardia....

Ingredienti:

1 kg. mele, zucchero, q.b. vino bianco, 150 gr. prugne secche con nocciolo, 100 gr. amaretti tritati, cannella, scorza di limone

Esecuzione:

Sbucciare, togliere il torsolo e tagliare a fettine sottili le mele. Metterle in un tegame con tanto zucchero quanto è il peso delle fettine di mela, le prugne, la cannella e la scorza di limone.

Coprire a filo con il vino bianco. Far bollire almeno 1 ora: le mele devono disfarsi e il liquido deve ritirarsi.

A cottura completata le prugne vanno snocciolate e riaggiunte alle mele, i noccioli aperti ed anche le armelline aggiunte all'impasto.

Quando è intiepidito aggiungere gli amaretti tritati ed utilizzare come più si desidera.