Ricette della nonna

E inoltre . . .

Torta di riso


Due parole:

Questa ricetta la conosco bene: quando ero bambino mia nonna (materna) la faceva spesso, ed io pretendevo che mi lasciasse una scodellina dell'impasto cotto ma non ancora infornato.
Forse la torta di riso emiliana è più soffice e più ricca, ma questa è nei miei ricordi d'infanzia, e sa di latte e riso, con il profumo delle arance.

Ingredienti:

2,5 l. latte, 800 gr. riso originario, 100 gr. burro, 200 gr. zucchero, a gusto uvetta, la scorza di 2 arance

Esecuzione:

In un tegame si mettono a bollire il latte con il riso e tutti gli altri ingredienti, mescolando spesso, meglio se in continuazione.

Quando il riso ha assorbito il latte, si versa in uno stampo imburrato e cosparso di pan grattato. E' meglio se lo strato è piuttosto spesso: 5 - 6 centimeri.

Si passa in forno caldo per circa mezz'ora, fino a che prende un bel colore dorato.

Note:

Se la preparazione si ferma prima del forno si ottiene un'ottimo riso al latte, morbido e molto adatto come dolce al cucchiaio.